sabato 16 aprile 2011

MA SU CHE NON LO MERITO…

Allora, ieri sera torno a casa ed il Ciccio mi dice: ”Hai un premio!”
Perché a lui, ‘sta cosa del blog, lo sconfinfera parecchio; va a curiosare, si legge tutti i commenti, mi chiede chi è, chi non è…insomma, una servetta.
Lo capisco, il blog è una sua creatura dal momento che la parte tecnica la fa lui in quanto la qui presente, rasenta l’invalidità riguardo la sottile arte del postaggio…
Non è che mi insegni, però, ne?
In realtà, pur volendomi un gran bene, non ha una buona opinione di me da questo lato (solo questo, almeno spero, va?)…e non ha torto.
Ho già fatto passi da gigante in questo campo e sono molto “orgogliona” di me, ma non si può pretendere troppo, eh?
Comunque, riprendendo il filo, mi annuncia questo premio, donatomi dalla dolcissima Elena.
…Tanto cara ‘sta ragazza…ma non è che me li date perché siete curiose di sapere altre mie debolezze e difetti caratteriali?...Quelli fisici non ve li svelerò mai…!!!
Il mio blog è carino, sarei ipocrita se non lo ammettessi; mi piace e sta prendendo una bella forma, mi dà un’immensa soddisfazione e sono sempre più felice di allargare le mie conoscenze.
Ma devo migliorare ancora tanterrimo dal punto di vista culinario, tecnica e fantasia…quest’ultima drammaticamente carente, purtroppo.
Curiosando qua&là, tutti i giorni, due volte al giorno (come una cura antibiotica, ne?), ringrazio che non ci sia il sonoro, ossia che i miei commenti raggiungano, in tempo reale, le mie “colleghe”.
I miei sospiri, i miei “Noooo, che meraviglia…”, i miei “Ma porca….che bello”…troppa fatica.
Per non parlare dei commenti sulle foto…lasciamo stare.
Indi per cui, grazie carissima….
Cosa vi posso dire di me…

1)      Non sono una che te le manda a dire; basta uno sguardo per capirmi. Per lavoro devo far buon viso a cattivo gioco (il famoso kalashnikov non me lo fanno usare…!), ma nella vita reale, se mi stai sulle balle, mi stai sulle balle e punto.
2)      L’amicizia è sacra, ma c’è un codice d’onore, se non lo rispetti è inutile frequentarmi perché se mi deludi è finita.
3)      Non sono così categorica (vedi punto 2), do sempre il beneficio del dubbio, ma spesso il risultato non cambia, purtroppo per me.
4)      Ci sono dei giorni che ho il bisogno fisico di guardare un film tragicospaccalacrimetantopoimuoionotutti per farmi un bel pianto.
5)      …A volte piango anche guardando film che, teoricamente, non dovrebbero farti piangere…evvabbè.
6)      Quando sto male sono come un gatto, mi rintano per star da sola finchè non va meglio.
7)      Amo gli animali, molto più di tanti umani.
8)      Parlo da sola, ma ritengo che finchè non ti rispondi usando voci diverse, non ci sia molto di cui preoccuparsi…ne?


Bene.
Giro questo premio a:

14 commenti:

  1. mi fai morire!!! te lo strameriti...tipo il premio Strega ma dei blogger troppo fighi!!!
    bacioni :XX

    RispondiElimina
  2. Tinny sei troppo forte passarti a trovare é sempre un piacere! un caro abbraccio e buona domenica Francesca

    RispondiElimina
  3. cara Tinny,ogni volta che passo di qua,mi fai ridere!!!Che talento!Un bacione forte:)))

    RispondiElimina
  4. Complimenti per il tuo premio, neanche io le mando a dire avvolte li scrivo e succede un casino...ciao e buona Domenica.

    RispondiElimina
  5. Tinny, fai benissimo ad essere "orgogliona" di te (che vuoi dì? Orgogliosa ed un po' co..ona? ;)), la TUA creatura, e sottolineo TUA, sta uscendo proprio bene! E non fare quella faccia, su coraggio... le ricette arriveranno copiose come non mai (ce ne sono già tantissime! Non è che sei un po' troppo tendente all'autocritica?). Sei così siimpatica che aspetto sempre la pubblicazione dei post per leggere i tuoi racconti, ironici e scoppiettanti (alla facciazza della "depressione").
    Ora te ne dico una: l'altro giorno andavo a Sanremo in auto. Davanti a me un'altra auto con un cane sul sedile posteriore. Gli occhi del cagnone incrociano i miei e mi sorge spontaneo, alla mente, un nome: Tinny! (ci assomigliava!) Ora, siamo a questi punti di condizionamento! Fortuna che l'ho detto solo nella mia mente... altrimenti mio marito chissà che avrebbe pensato...
    E sì che anch'io sono incline a parlare da sola! (come vedi non lo fai solo tu). Una volta mi è perfino scappato un: ma fausta, cos'hai combinato? Antonio mi prende in giro ancora adesso (anzi, spesso mi ripete proprio questa frase, o almeno l'inizio: ma fausta).
    Ora mi DEVI raccontare che ti è successo che hai dovuto buttare tutto nella rumenta! Perché non posso proprio credere che fosse immangiabile! No no, proprio non me la dai a bere.
    E da prof a pianeta terra ti dico: perché non riunisci i tuoi scritti in un libro? Ci hai mai pensato? (io ogni tanto ci provo, poi mollo, poi riprendo... ma il tuo sarebbe davvero spassoso...)
    Un bacione
    p.s. te lo meriti eccome!

    RispondiElimina
  6. Mi unisco al coro dei tuoi lettori: se ti ho dato il premio è perchè sei troppo simpatica. Anche io mi diverto da matti a leggere i tuoi post, che, devo dire, sono del tutto diversi da quelli dell'inizio. Prima eri più controllata, seria. Adesso che hai preso più confidenza con il tutto, sei uscita fuori e ne siamo tutti contenti. Ho visto che abbiamo tanti punti in comune: lo sospettavo che potevamo andare d'accordo io e te ;)In più mi ritrovo anche nei punti descritti da te di cui io non ho parlato. Sono una piagnona anche io, mi commuovo facilmente e mi piace tanto dar sfogo alle emozioni vedendo lo stesso genere di film, ma devo essere sola, così nessuno mi vede piangere a fontanella mentre mangio una vaschetta di gelato :)

    RispondiElimina
  7. Ciao Tinny! A me tutto bene...anche se la Domenica proprio non la soffro tanto...
    Il premio è davvero meritatissimo! E il blog cresce che è 'na bellezza!
    Riguardo al tuo ciccio, ti sono molto solidale anche il mio guarda il nostro mondo con tanta curiosità!
    Ti abbraccio
    Marcella

    RispondiElimina
  8. Tinny! Eccola con il post del buonumore (per me!) certo che te lo meriti questo premio, certo che sei orgogliosa del tuo blog; è una creatura che cresce sotto i tuoi occhi e anche quelli de noantre bloggerssss. Sei ironica e simpatica. Un bacio:))

    RispondiElimina
  9. Gracias por seguir mi blog! Volveré a visitarte...

    RispondiElimina
  10. Caro amigo,
    Fico feliz por ser lembrada por você.
    Estou em fase de adaptação e por que não dizer especulação para que o meu blog seja útil assim como o seu.
    Tê-lo entre os meus amigos internautas é realmente gratificante.
    Receba o meu carinhoso abraço.

    RispondiElimina
  11. Grazieeee!!! e da quello che capisco adesso tocca a noi!!!ti anticipo subito un difetto...non siamo dotate di multitasking..e quindi riusciamo a fare una cosa sola per volta!!:)..(ecco spiegato il ritardo)
    Oltre a ringraziarti per il tuo gentile pensiero, ti facciamo davvero i complimenti perchè sei sempre attiva, sempre simpatica(il post della torta di castagne è fantastico)..e le tue ricette..parlano da sole!
    Le persone come te, e le tante altre amiche food blogger ci hanno aiutate a credere nel nostro piccolo progetto!!!

    A presto cara.

    RispondiElimina
  12. Mia cara, grazie! Tu mi attribuisci sempre dei premi che davvero non sento di meritare, non foss'altro perché dedico al mio blog solo i ritagli di tempo, e ancor meno ai blog altrui, ma con tutta la buona volontà, proprio di più non riesco :-(
    Ancora grazie, un bacione! :-*

    RispondiElimina
  13. ma daiiiiii, anche da queste parti la parte tecnica è detenuta dall'altra metà del cielo!!! Mi hai fatto troppo ridere...una "servetta" è fantastico!!!!!

    RispondiElimina

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...