lunedì 28 novembre 2011

RACCOLTA DI FIRME…

Ci sono periodi un po’ così.
Si è più stanchi o sotto pressione, distratti magari.
Siamo animali con un pessimo spirito di adattamento, è inutile raccontarcela.
Quest’autunno è balordo, un po’ fa caldo, un po’ fa freddo ed il nostro Io che non vede l’ora di andare in letargo, ora se lo mena perché ci sono 20 gradi, dai!

E le pantofolone?? E la vestagliozza di pile?? Ed il pigiama antistupro che “anchesemenefacessivenirevoglianonsapreicomecacchiolevartelo”??!!
Tristezza.
Io ho fatto un paio di giorni di buco nero.
Il mio cervello non c’era.
Non so dove fosse, ma bò, sparito.
Sul lavoro una fatica immensa, una sorta di cecità psicologica…leggevo le ricette e nel cassetto prendevo un’altra cosa…non è bello no, ma me ne accorgevo, ne?? Non ho avvelenato nessuno…almeno non intenzionalmente.
Quando invece del Gutron gocce, prendi il Guttalax gocce, non è bello no?
Anche perché se ad uno con la pressione bassa dai un lassativo e gli fai venire lo sguaragnaus, non è che la pressione salga tanto, no, no.
Servivo la signora ultranovantenne, dimenticandomi dopo mezzo metro: ”Mi ha detto generico od originale, signora??”
E la signora con aria piena di compassione “Il generico.”…Ma, in realtà il suo pensiero era “Se sei così alla tua età, figurati alla mia!”
…Comunque, ieri sera ero sola a cena e dalla mattina avevo un’idea sconfinferosa.
Mi faccio troppo la focaccetta della Nutrifree calda calda con l’avanzo di fontina e, sopra un bell’uovo al tegamino…


Apro una parentesi.
Volevo pubblicamente ringraziare la Signorina Faustidda che, mesi orsono, si prodigò, mossa da spirito di Carità ed Abnegazione assoluta, ad insegnarmi a cucinare iddu.
Settimane di ripetizioni, prove pratiche sfiancanti, compiti in classe a sorpresa, insomma, alla fine, il risultato credo, sia arrivato.
Tralascio le bacchettate sulle mani (che secondo me ci aveva anche preso gusto), ma son fiera di me.
Chiusa parentesi.
Bene.
Stavo dicendo che già mi pregustavo la cena.
In Farmacia, si va avanti ed indietro in continuazione, riempi cassetti, metti a posto, vai in frigo, prendi le scatole e scatolinchie, smadonni perché non trovi le cose, ecc, ecc.
Tutto questo, in otto ore, passando davanti allo scaffale con sopra le mie focaccette nutrifree.
Mi dico “Ma che strano, sono arrivate doppie, vabbè, poi le prendo…”
Arrivo a casa, apro il mobile e TOH, non ci sono perché carissima la mia rincoglionita, non erano arrivate doppie, è che NON le avevi preseeeeeee!!!!
Ho rimediato sulle fette integrali sempre Nutrifree, scaldate son buone buone…ma io “c’avevo” voglia della figassetta…
Sto raccogliendo le firme per farmi interdire.
Chiunque ritenga che sia la soluzione migliore si deve presentare  all’Ospedale di Chiavari; prima di entrare, guardando la portineria, sulla sinistra c’è la palazzina della Salute Mentale.
Un infermiere vi chiederà di presentare un documento valido prima di apporre la firma sul quadernone.
Sarete anche obbligati a dare una motivazione, ma non credo che sarà un problema, no?
Tanti bacini a tutti.

INGREDIENTI
1 ovetto al tegamino
4 zucchinette fresche
1 cipollotto fresco
origano fresco, possibilmente siculo
fontina a piacere...in realtà quanta riuscirete ad infilare nel pane...
2 fette di pane integrale Nutrifree.


Mettete le due fette sulla piastra ad "abbrustolire" o nel tosta pane, o nel forno.....insomma, mettetele un pò dove siete abituate a metterle quando le volete tostare, eh????!!!
In un padellino con un goccino di burro preparate l'ovetto e, nel frattempo, trifolate le zucchinette, col cipollotto e l'origano.
Quando le fette saranno sufficientemente calde, farcitele con la fontina ed aspettate che si fonda.
Impiattate, aprendo il pane e "rovesciandoci" dentro l'uovo che, ASSOLUTAMENTE, non si deve rompere.
Salate e pepate a piacere.
Se vi si dovesse rompere l'uovo, ricominciate da capo...scusatemi, ma non transigo, ho avuto un'insegnante troppo severa...ho i lividi ancora adesso...




27 commenti:

  1. Tinny, c'è anche possiblità di firmare online?
    mi piace il tuo modo di raccontare le cose semplici! Bacini baciotti

    RispondiElimina
  2. io, io voglio firmare!!! però la petizione per eleggere la "penna più scompisciosa" della blogosfera...

    un abbraccio grandissimo, vedrai che con il freddo vero il buco nero passa :)))))

    p.s.: ma quanto cara è la nutrifree???

    RispondiElimina
  3. ma il tuo uovo è perfetto, però! si vede che non eri proprio del tutto spenta e scollegata, ahahahh!

    RispondiElimina
  4. Ci sono i pro e i contro, valutali attentamente, se poi ci tieni noi firmiamo...ma on line come di la Stefy...non ci farai venire a Chiavari in questa stagione...fosse estate...
    Un bacio grosso!!!
    Mia sorella, facendo la farmacista, me la sono già giocata !!! Professione malsana!

    RispondiElimina
  5. Io sono un'esperta di cenette solitarie e la tua mi attizza parecchio!
    Per la raccolta di firme non credo di essere la persona più adatta, mi sa che interano pureammè!!!
    e comunque non credo che tu ne abia bisogno, magari ti serve solo un pò di riposo!

    Buonanotte tessora, un bacetto!!

    RispondiElimina
  6. Ma che bell'ovetto che hai fatto!!!
    Firmare on-line, o venire di persona? Ai posteri..
    Baci

    RispondiElimina
  7. Benvenuta nel club (tu dici del buco nero) io dico dei rinco...
    P.s. E il tuorlo no si deve assolutamente rompere! :DDD

    RispondiElimina
  8. :-)

    firmo per il tuo trasferimento nella farmacia di zona qui da me, dove???

    RispondiElimina
  9. Sono nel tuo stesso club, molto esclusivo e frequentato solo da persone con pensieri così intellettuali, da non poter perdere tempo per le noie quotidiane.
    Poi, se non si mangia, o si dimentica qualcosa di importante che male c'è?
    Un bacione

    RispondiElimina
  10. eccheddevodì? L'allieva ha superato la maestra, il tuo uovo al tegamino, con tuorlo assolutamente integro, è perfetto! Peccato per le fugassette... ora, almeno, te le sei portate a casa o aspetti che facciano la muffa???
    La petizione la firmo sicuro! Sarò la prima! Certo che però... venire fino a Chiavari un po' mi rompe... non è che potresti mandarmela con un'assicurata? Magari riesco a raccogliere qualche altra firma in zona... così, tanto per essere sicuri che la cosa vada a buon fine!!!
    Ciao bedduzza...

    RispondiElimina
  11. Che buono questo secondo!Un bacione forte!

    RispondiElimina
  12. Tanto per essere in argomento, stavo rispondendo ai vostri commenti, ma non so che czzzzz ho schiacciato ed ho cancellato tutttttooooo...
    Mi dispiace, ma on line non si può firmare...posso pagarvi il biglietto del treno??

    Stefania: no. Grazie carizzima, un bacione.

    Cristina: troppo buona. La Nutrifree la prendo in farmacia coi buoni. Non mi sembra che sia più care delle altre marche...son tutte carissime!

    Cinzia: il mio ovetto è venuto beninobenino, il mio neurone era presente!

    Elena: ma è vero, eh? Come la capisco tua sorella, è un mestiere malsano si! Niente firme online.

    Mariangela: grazie, troppo buona.

    RispondiElimina
  13. Carla: di persona...grazie. Un bacione.

    Stefania: comunque lo si chiami il risultato non cambia...nè gli iscritti.

    Vale: troppo carina! Non mi dispiacerebbe fare una trasferta ogni tanto!

    Giovanna: mi piace detta così! Allora io sono intellettualissima!!

    Faustidda: l'allieva NON potrà mai superare la maestra! Le focaccette me le sono prese...
    Se vuoi firmare, schiodi quel culone e vieni qui...chissà che l'infermiere non decida di trattenerti un pò lì.

    Lenia: grazie carissima, un bacione grosso a te!

    RispondiElimina
  14. Ciao stellì... il tuo commento al mio panettone è arrivato in un raro momento di cazzeggio, e allora ne ho approfittato subito per passare a lasciarti un saluto... anche se non passo mai, sei sempre al primo posto nei miei pensieri (non è vero, ma mi piaceva l'idea di dirtelo!!! ;-P )
    Sei sempre troppo simpaticherrima assai, e con questo post non solo mi hai fatto sorridere, ma anche venire voglia di zucchine trifolate con cipollotto e origano con l'uovo al tegamino vicino. La focaccia con fontina porcosa per il momento no, sono ancora a dieta... tranquilla che l'uovo non lo rompo, sono troppo allenata!
    Baciuz', ti auguro di ritrovare presto l'interruttore di accensione del cervello... BYE!!! ;-D

    RispondiElimina
  15. Carisssssssssssima Tinny, riesci SEMPRE a strapparmi i sorrisi e di questi periodi significa proprio tanto...penso che uscire un pomeriggio insieme a te sia un'esperienza fantastica perchè sicuramente divertente...chissà un giorno...Un abbraccio SILVIA (l'ovetto è molto invitante)

    RispondiElimina
  16. Io metterei la firma per avere un piatto cosi,da sbavo!!
    bacioni

    RispondiElimina
  17. Nooo, nooooo....ti prendo io, anche se sei un po' strullarella e c'hai il tremito, insomma anche se perdi il pelo ma non il vizio, ti prendo io e ti tengo al calduccio e se vuoi ti faccio anche il latte con i biscotti e tu ogni tanto mi cucini questa cosina qui che è buona. Ma non glielo dire alla Faustidda che ti prendo io, sennò è gelosa! Pat

    RispondiElimina
  18. ma se quando sei giù fai ste sfizicognerie quando sei su che mi combini?? ma brava tesoro, mi fai sempre divenrtire oltre che sbavare! baciuzzi tegaminosi! :XX

    RispondiElimina
  19. cara Tinny, il mio NON E' un culone... quanto all'infermiere, che a quanto ho capito ti auguri mi trattenga per farmi delle avances, puoi direttamente anticipargli che sono già impegnata; quindi nisba.
    Se vuoi recarti a fare la madamigella di Pat fa pure... sniff... non sono per niente gelosa... sniff sniff... ma proprio niente niente...

    RispondiElimina
  20. Ciao Tinny, peccato ho cambiato lavoro! La sede del mio precedente datore di lavoro era nella ridente Chiavari...sono passata da quelle parti qualche volta, non penso di tornare prossimamente almeno non per apporre la firma anche se assaggerei volentieri questo piattino veramente invitante!

    RispondiElimina
  21. i tuoi post mi fanno sempre divertire un sacco, mi ci ritrovo spessissimo, non lavoro in farmacia, ma in un ufficio dove spesso arrivano persone "molto particolari", si deve trovare una calma e una pazienza non mie, e hanno pure il coraggio di dirmi che sono "gentilissima" sapessi dove li butterei certe volte. Comunque consolati in questi giorni sono particolarmente trasognata anch'io, sarà il tempo, sarà la cervicale, sarà il nervoso latente che mi affligge... e va beh! speriamo ci passi!!!

    RispondiElimina
  22. ciao cara, non parlarmi di buco nero.
    Mi marito mi prendeva per il c..o l'altro giorno perchè mi segno tutto su un quaderno, avevo scritto anche che dovevo farmi la doccia......figurati come sono messa.
    Questo piattino comunque mi attira moltissimo, all'ovetto non so resistere.
    bacioni

    RispondiElimina
  23. In questo periodo i buchi neri sono quasi d'obbligo ma passano sempre, ti auguro molto presto!!! Pure io in certi giorni non riesco a combinare nulla e sul lavoro devo stare molto attenta. Fai benone a viziarti con questi bei piattini che se ceno da sola non me li preparo neppure!

    RispondiElimina
  24. Ti leggo sempre col fiato sospeso....e alla fine "il culone" di Faustidda mi ha fatto scappare in bagno (che mi vendi per l'incontinenza?...)
    Sei spiritosa,ironica,simpaticissima,travolgente....
    sei Tinny!!!!
    Ah dimenticavo....uovo perfetto!!!!
    Un bacione.

    RispondiElimina
  25. Vedo che il lunedì è proprio nocivo anche dalle tue parti, sarà che poi non stiamo così lontane, comunque adesso è venerdì evvai finalmente sono university free :) Spero vada meglio anche per te. Buon we bacio (comunque non vado a firmare, potrebbe ritorcersi contro di me!)

    RispondiElimina
  26. Scusa se non sono passata prima e per ora è impossibile...ti voglio bene sempre

    RispondiElimina
  27. Hai ragione se abolissimo il lunedì sarebbe di m...il martedì, è il primo giorno della settimana che frega. Allora godiamoci la domenica. Baci

    RispondiElimina

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...