domenica 25 marzo 2012

CHI E’ CAUSA DEL SUO MAL…

Seconda puntata del reality?? Mah.
Fatto sta che alla compagnia degli strani soggetti, se ne è aggiunto un altro.
Altezza 1,60, fisico tozzo, giaccona di pelle che ci stiamo due volte, faccia di gomma color cuoio stinto segnata, capello pseudo-caschetto stopposo mezzo tinto di nero con ricrescita scalare marroncina, giallognola, bianca, da qualche tempo ci bea della sua presenza.
Continua ad ostinarsi a portarci delle ricette di un noto farmaco in gocce per dormire con scritto del medico NON ripetibile (cioè una e basta e tu ti tieni la ricetta anche se il farmaco ufficialmente non lo è) con il non cancellato a penna perché guarda un po’ che caso, il suo medico si sbaglia tutte le volte a scriverlo e lo cancella…il medico…sisi.
“Davvero dottoressa, non le racconto delle balle, si sbaglia, glielo giuro, non son stato io!”
“Oh, come no!”
E così tu gli dai dei giri e lui aspetta il Capodio che se lo serva lui.
Oggi: “Salve Doc, grazie Doc, sa vengo da Genova, non sono mica un tossico io, sa Doc??”
E noi, coro dietro le quinte “No, no figurati proprio niente!”
La farmacia si riempie di gente e questo parte con lo spettacolo “Perché sa Doc, io non sono mica un tossico, sa? Io ho lavorato a Miami, come cameriere, in un locale 5 stelle, sa? Poi sono stato ad Osaka c’è mai stato Doc? C’è quel super grattacielo che minchia mi son chiesto come fanno ad illuminarlo tutto…ha presente il film Blade Runner, Doc??”
Il coro dietro le quinte “Ma infilatelo proprio li il grattacielo e levati che c’abbiamo da fare!”
Signore ingioiellate inorridite.
Il Doc-dio svicola e cerca di servire altri… eheheh, te lo sei cercato e te lo tieni!
“La conosce Genova Doc? C’è quella farmacia dove praticamente ti danno tutto senza ricetta, ma non sono mica un tossico io!”
Ed il coro “Noooo, proprio niente!”
“Ci viene a fare un giro in macchina con me Doc, mi son comprato la Mito nuova, rossa…il colore è un po’ di merda e beve come una spugna!”
Ed il coro “Ma sei tu che bevi come una spugna e levati!!”
“Sa Doc, visto che lei è proprio un grand’uomo, onesto ed ha lo sguardo sincero…”
Ed il coro “….!!!”
“…le volevo chiedere Doc, visto che i soldi non mi mancano proprio in questo momento io sto pensando di fare un film, sa Doc?? Ma non un horror, no, tipo più un film drammatico, le interesserebbe Doc? Ho già trovato un produttore, che ne dice Doc??”
Silenzio…
Tu nel frattempo cerchi di non sdraiarti sul bancone perché fa poco fine e continui a servire.
“Vabbè Doc, grazie mille Doc, lei è un grande Doc! Quando viene a Genova mi faccia un fischio Doc!”
E basta un po’!
Chi è causa del suo mal diceva il saggio…
…Meno male che poco dopo è venuta l’otarietta a pesarci e ci ha salutato con un bel sorriso.

TORTA AI 7 VASETTI…

INGREDIENTI:



1 vasetto yogurt naturale
2 vasetti zucchero (io un pelino meno)
3 vasetti di farina BiAglut
1 vasetto olio di arachidi
3 uova
1 bustina lievito per dolci da Prontuario
Mezzo vasetto di latte





Questa torta l’ho vista preparare su moltissimi blog e, finalmente, mi son decisa a farla…più che altro mi son ricordata di comprare lo yogurt naturale in vasetto (mediamente lo mangio a bidoni) e a non buttar via il vasetto medesimo…perché magari ti ridimentichi di comprarlo, hai il bidone in frigo, ecc, ecc.
…Ma non trovate anche voi che la vita sia davvero dura??

La preparazione è semplicerrima: versate lo yogurt in una ciotola e sciacquate ed asciugate il vasetto (non buttatelo via, ne?), aggiungeteci lo zucchero e le uova, rimescolate molto bene per amalgamare il tutto. Unitevi la farina con il lievito, mescolate ed aggiungetevi l’olio.
Finite col latte fino ad ottenere un composto bello morbido aggiustando eventualmente la dose.
Imburrate ed infarinate uno stampo di 22 cm, forno a 160 gradi per una 20ina di minuti circa.
San Stecchino come sempre.
Alla prossima.




39 commenti:

  1. ci sono! (ma ora devo andare e non riesco a leggere!). Che ci siano di nuovo problemi con skype???

    RispondiElimina
    Risposte
    1. No, no è che sto cercando di evitarti...

      Elimina
  2. ahahahah fantastico il coro dietro le quinte!!
    prima o poi dovrò venire a trovarti in farmacia, così giusto per passare un paio d'ore in allegria... :D :D :D
    ma quella pallina di gelato? gnammmmmmmmm!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Altro che coro! Ci sono giornate che sono davvero divertenti!

      Elimina
  3. Ma ciao Tinny...questo tipo deve essere davvero pesante... e mentre lo leggevo mi chiedevo " forse puzza pure?" è un classico!
    L'otarietta invece così raffinata e simpatica fa quasi tenerezza al confronto.
    La tua tortina è un classico supersperimentato, il fatto che venga bene pure con le farine senza glutine la rende MAGICA!!!
    buona settimana!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' inquietante e fortunatamente, standogli a debita distanza, il mio nasino non subisce traumi.

      Elimina
  4. Mi sa che anch'io prima o poi vengo a fare un giretto in questa farmacia....e se vuoi mi aggiungo al coro (canto anche molto bene) non so perché ma mi immaginavo che Voi le cantavate le risposte tipo musical....
    La tordidda sembra proprio bella morbidda!!!
    Bacioni

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Okkei, se ti va puoi fare da prima voce! Un bacione.

      Elimina
  5. Ma lo sai dov'è il problema? Quel povero medico ha un calo di zuccheri e sbaglia a compilare le ricette! Se tu gli portassi una fetta di torta di tanto in tanto...magari anche con la pallina di gelato...Ciao bellezza, buon inizio settimana. Un bacione

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hai ragione! Proprio distratto...ma tutte le volte, ne?? Un bacione carissima.

      Elimina
  6. ..il coro dietro le quinte quota l'otarietta, vada per le due pesate giornaliere, almeno fa sorriso e parla con la bilancia!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. L'otarietta è unica, peccato sia indescrivibile a parole! Un abbraccio.

      Elimina
  7. Grazie ai tuoi post inizio la settimana con un sorriso! :-)

    RispondiElimina
  8. ihihih ma che tipo questo!! Ma il doc poi alla fini gli da quello che chiede?
    Baciottiiii

    RispondiElimina
  9. ...oddìo... pure il coro greco, mò!

    RispondiElimina
  10. ???? mariasanta che pazienza!!! sta tortidda la vidi anche io tante volte ma non la feci mai :-(( tu mi tenti tre volte tanto ;-)) molto bedda venne...belle fotine... dicci al ciccio: bravo! ma lui fu?? baciuzzi :-XX

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Lui fu, lui fu! Baciotti beddazza!

      Elimina
  11. Io vorrei vedervi quante risate vi fatte,povere vecchiette :))
    La torta e deliziosa gia di suo ma con il gelato una goduria!1
    Bacioni buona settimana

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Alle volte proprio si. Grazie carissima, un bacione!

      Elimina
  12. ecco, mi mancava il tuo campionario umano. certo che a fare la farmacista non ci si annoia...

    sempre buona la torta sette vasetti, la faccio spesso anch'io!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. No, non ci si annoia! Torta davvero buona, un abbraccio.

      Elimina
  13. meno male che tu la prendi a ridere, però dai sotto un certo aspetto il farmacista è un lavoro "divertente", ottima la torta, un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Alee volte è dura, ma si cerca di divertirci il più possibile. Un abbraccio.

      Elimina
  14. E brava, non ti ricordi che oltre a vederla su tutti i blog cìè pure qualcuna a caso che te l'ha pure fatta trovare al tuo arrivo. Non mi vuoi più bene, ti scordi di me :((((((

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma non era quellaaaaaaaa!!!! Daiiiiii!!!!!!...Sapeva di albicocca...non era la stessa...son precisa io...

      Elimina
  15. Il coro dietro le quinte mi ricorda quello greco della tragedia greca. Mentre leggevo, immaginavo il corifeo che in gruppo diceva: "no, non tossico" e magari iniziava una danza.
    Certo che non dall'esterno non si immagina quanta strana popolazione frequenti una farmacia...
    Io, invece, vorrei mangiare quella bella fetta di torta! ^-^
    Un bacione

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Proprio quello, bravisssima. Un bacione.

      Elimina
  16. Sembra deliziosa questa torta!Un bacione,carina!

    RispondiElimina
  17. Ha l'aria morbidosa e golosa il tuo cake. Me ne hai lasciata una fettina virtuale???
    Spassoso lo pseudo regista toxsomnifère!! Magari gli servono per avere l'ispirazione onnirica (vedi: onni = sempre; onirica = dal sonno).

    RispondiElimina
  18. meravigliosa quasi quasi un pezzettino lo mangerei

    RispondiElimina
  19. ma che bella la torta ai 7 vasetti io invece è la prima volta che la leggo proprio sul tuo blog cara Tinny! Brava un bacio e buon we.mony

    RispondiElimina
  20. Sembra proprio deliziosa!
    Buon fine settimana.
    Woof, woof,

    Chicco

    RispondiElimina
  21. Ciao cara, nel mio blog c'è un piccolo pensiero per te, spero ti faccia piacere...in ogni caso non sentirti obbligata, un grande bacio e buona domenica!!!
    elena

    RispondiElimina
  22. tanto una trota così si può fare anche la normalerrisma farina no???
    A proposito...sto tizio è tornato???? Ti prego, registra l'audio che ti farà vincere l'oscar per la commedia brillante (o per la tragedia..vedi un po' tu!)

    RispondiElimina
  23. ci riprovo perchè sembra che non l'abbia preso! Allora, dicevo, registra questo tizio (almeno l'audio) perchè potresti con facilità vincere lìoscar per commedia brillante (o tragedia, vedi un po' tu!!)
    Della serie, se non son matti non li vogliamo!!!!

    RispondiElimina

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...