domenica 29 aprile 2012

ESPRIMI UN DESIDERIO...

La farmacia è un porto di mare.
Chiunque, di qualunque razza, fede, costume, ceto sociale, scarso equilibrio mentale, prima o poi entra in una farmacia.
La mia domanda è: “Ma perché tutti quelli appartenenti alla categoria pazzi/rincoglioniti entrano nella mia??”
Il torvo e squallido personaggio col topo morto al posto dei capelli, ci allieta troppo spesso della sua presenza, ma il Doc non è più tanto felice di vederlo perché come dicono nei salotti londinesi, gli sta non poco fracassando la m…chia.
 Con i soliti commenti del coro dietro le quinte:"Ma levatiii!! Ma ammazzati!! Ma cosa ce ne frega???!!!"...si sa, la classe non è acqua...
Oltretutto, la sua vita è parecchio cambiata dall’ultima volta.
Non ha più la macchina nuova, non vuol produrre più un film, non sta più tanto bene economicamente.
Si sa, è tempo di crisi…
Però ha sempre lavorato all’estero…anche a New York, oltre che  al Cineplex e sa tutto sul film “The Avengers”…probabilmente non lo hanno scelto come  quinto supereroe perché avrebbe fatto sfigurare Thor…si sa, invidie tra divi.
Ed ha la fidanzata, meglio conosciuta nel gergo tra duri, come donna…perché maniman se non si specifica bene il genere, visto le chiare origini animali del soggetto, si potrebbe far confusione.
Pasiensa.
Ma saltando di palo in palo, come piace dire a me, l’altra mattina entra un cliente, magrino sminchio, occhialone spesso, faccia da topo, capelli che cercano di fuggire da quella testa e sparano in tutte le direzioni nonostante i chili di unto (mi dispiace, non è gel!), perché la pratica quotidiana nota ai più come il lavarsi, dalle sue parti non è tanto in uso.
Ci sono dei personaggi che ti chiedi come facciano a sopravvivere.
O meglio, lo sai, alle spalle dei genitori, ma poi?
Dice il saggio:”Ma che czz te ne frega??”…
Bene…
Entra e capta il Dottore.
“Ciao, scusami volevo parlarti un attimo, puoi??” domanda con voce in falsetto modalità mitragliere automatico.
E lui che non sa come svicolare perché è li al banco, la farmacia è deserta, risponde: “Va bene, ma veloce che “c’ho” un sacchissimo di cose da fare!”
“Oh, ma non vorrei disturbarti, semmai ripasso!”
“No, no, adesso ho tempo!”
Via il dente via il dolore.
“Però, magari se ci potessimo mettere in un angolino tranquillo…”
Ed il pomo di Adamo del Doc sbarloccia.
Vanno nello stanzino della pressione.
E tu, povera stupida pensi “Che voglia chiedergli un lavoro??”
Seeeeee…

Se in questo momento ti chiedessero di esprimere un desiderio, il tuo unico desiderio, sarebbe migliorare il mondo? Mai più fame e guerre? Mai più ladri?...Macchè!
L’orecchio bionico…assolutamente sicurissima…l’orecchio bionico!
E così ti incolli alla parete e ascolti.
Chissenefrega se entrano clienti o suona il telefono, la tua missione è un’altra!
“Dimmi.” Dice il Doc.
“Stavo pensando, sai? Conosci quel programma che danno su un canale Sky? Adesso non mi ricordo più quel’è il canale, ma si chiama Extreme makeover home edition dove ci sono dei tizi, no? Dei tizi che vanno in giro nelle case della gente a spaccar tutto, ricostruire, mettere in ordine, rifare case!”
“…”
“Bè io vorrei fare una versione di Extreme makeover home edition” a Chiavari! Cioè si fa una squadra, ma di gente a posto, eh? Sia chiaro, gente schedata dai carabinieri e dalla polizia che va in giro a Chiavari e mette a posto, riordina, tira giù muri, ricostruisce le case, gli appartamenti, fa consulenze!”
Tu sei appiccicata al muro e ti tieni perché, questa volta, hai davvero paura di perdere i sensi e uccideresti, uccideresti schiere di innocenti per essere li dentro e vedere la sua faccia, la faccia del Doc…schiere di innocenti.
“Ehhh…non so che genere di aiuto io possa darti…”
“Così, magari visto che conosci tanta gente, magari potresti contribuire per i materiali, per organizzare!”
“…No…no, guarda non credo che possa aiutarti…mi dispiace…”
Ed escono dallo stanzino; il Doc pallido pallido, il topo tutto saltellante ringrazia e se ne va.
Il Doc prende uno spray antibatterico e copri puzza e lo svuota nello stanzino.
“Se pensasse a lavarsi invece che a sparar minchiate!”
E questa volta, come dargli torto?
Alla prossima…

INGREDIENTI x 4 crostatine:



100 g farina riso Nutrifree
100 g farina BiAglut
65 g zucchero
75 g burro
1 uovo.
Marmellata ai frutti di bosco da Prontuario.




Semplicissimo.
Mettete tutti gli ingredienti in una boule ed impastate fino ad ottenere una palla bella compatta.
Mettetela a riposare in frigo avvolta nella pellicola trasparente per una buona mezzoretta.


Infarinate il piano da lavoro e prendete un pezzo dell’impasto che stenderete col matterello ad un’altezza di circa un cm.
Prendete lo stampino (non occorre imburrarli se antiaderenti!) e fate la formina che si adatterà perfettamente (furba, eh?); mettete un paio di cucchiai di marmellata e coprite con un secondo strato di pasta facendo aderire molto bene i bordi. E così via.
Cuocete a 180 gradi fino a doratura.


Lo chef-genio consiglia: quando siete all’ultima crostatina, fateli subito i due stampini,  non preparate la crostatina con la marmellata perché, avendo tutti gli altri stampini pronti  per la cottura, come min…chia vi stampinate lo strato superioreee???...Appunto…



36 commenti:

  1. ahahah secondo me quello voleva far utto tranne che una trasmizzione tv. Quanto mi piacerebbe venire nella tua farmacia almeno un giorno

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Purtroppo era davvero serio...lasciamo perdere, io ero sconvolta! E vieni, dai!! Un bacioneee.

      Elimina
  2. fantastico come sempre il tuo post, mi diverto sempre tantissimo e poi finalmente posso commentare, non so cosa sia successo, però prima non ci riuscivo però ti leggo sempre! L'altro giorno ho detto al figliolo grande, la di cui morosa ha una casa a Chiavari, se ci dovesse passare deve venire a trovarti a nome mio (potrebbe essere l'ennesimo pazzo che gira per la tua farmacia), grazie cara, mi rallegri, mi fai sempre sorridere e visti i tempi che corrono è fantastico

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma perchèè?? Mi dispiace, a volte blogger impazzisce! Dai digli di passare! Io sono quella alta con gli occhiali ed i capelli corti corti!! Un abbraccio.

      Elimina
  3. Te lo stavo per chiedere io com'è che tutti gli squilibrati capitano da te! Ma se fossero tutti equilibrati vuoi mettere che piattume :)) E ora veniamo al desidero...me la passi una crostatina? C'ho bisogno di coccole :D! Quella copertura è perfetta, sono bellissime e tenere. Baciotti bella, buona settimana

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma guarda, non lo so...comunque si, ci divertiamo, dai! La crostatina te la passo volentieri....grassie! Un bacione!

      Elimina
  4. Le crostatine so BELLLLIIIIZZIIIIME!!!! Il racconto esilarante come sempre. Un abbraccione

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazizzzzime! Un bacione carissima!!

      Elimina
  5. Questa crostatina è bellissima e pure buona ...si vede.... quanto ai tipi, ho un opinione: meno hanno voglia di lavorare (e lavarsi pure) più hanno idee strampalate da realizzare...sono direttamente proporzionali..pensaci un po'...
    un grosso bacio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La voglia di lavarsi ,purtroppo, manca a tanti...non pensavo...ma a tanti, eh? Hai perfettamente ragione. Un bacione.

      Elimina
  6. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  7. Ho voluto dirtelo direttamente e ti ho tel: "Pronto Ciccia?", "Sei la regina della crostata e delle crostatine!" Ridi.."Diciamo che ho avuto culo". E no, quando una è brava, è brava e basta! Diamo a Cesare quel che è di Leila (sono sicura che capirai hehehe)! Sono spettacolari! Ti invidio tanto il colore della frolla. Le devo rifare assolutamente con questa ricetta, complimenti.

    Andando al tipo, ma lui cosa avrebbe messo nel progetto, l'idea geniale? Fossi in te ruberei l'idea al capo che sicuramente ci sta pensando seriamente :DDDDDDDD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma gauvda, davvevo, sono stvabellissime le mie cvostatine, la vegina delle vegine sono...!!!
      Non ho idea di cosa avrebbe messo, davvero lo ignoro...mah?
      Un bacione ciccina!!

      Elimina
  8. Potresti scrivere un libro. Ma non con quello che passa nella farmacia. No. Un libro su "Come riuscire a restare sani di mente lavorando in una farmacia frequentata da folli"!
    Bellissime tortine! Complimenti.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahahahah, e che hai ragione, potrei scrivere un manuale di sopravvivenza!!

      Elimina
  9. Ciao :D Sono arrivata qui per caso e ti ringrazio, in ordine per: 1)Avermi fatta ridere a crepapelle (non so se x il tipo con il top tra i capelli, il povero Doc nella stanzetta della depressione oppure per averci pensato anch'io a fare un EMHE nella mia città ahahahah!); 2) Avermi fatto capire che i pazzi non entrano tutti solo nella mia azienda; 3) Aver condiviso la ricetta di queste crostatine squisite con il loro coperchietto goloso e pure gluten free!A presto :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao, piacere di conoscerti! Credo che i pazzi siano ovunque, desiderosi di visitare farmacie, aziende...ovunque!!

      Elimina
  10. Mi hai fatto ridere con il tuo post. :)


    Sono un'estimatrice delle crostate in particolare con i frutti di bosco.
    Ciao!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Fr@! A me le crostatine piacciono con qualunque marmellata!

      Elimina
  11. Non c'è bisogno il solletico, basta venire dalla Tinny per farsi una bella sana risata ;-)
    E io che pensavo che volesse chiedere chissà quale sostanza senza ricetta..
    Se ti consola, ho vissuto situazioni simili sebbene il contesto fosse diverso. E non si riusciva a origliare, si poteva solo sperare in un racconto, che spesso arrivava..

    Evviva le tue crostatine, sono bellissime!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Dani! Io ero davvero basita...allucinante! Un bacione!

      Elimina
  12. ammazza che crostatine perfettine! nonostante le giornate in farmacia con gli squilibrati...un abbraccio!

    RispondiElimina
  13. hahhahhhaaa l'orecchio bionico neh?!? curiosona! ma se eri lì dentvo ti avrebbe chiesto di partecipare allo sminnamento delle case e poi di fave la sovgirl del programma Chiavari on air ;-)) ahhahahhhaa manco se te le inventassi ste cose sarebbero così spassose...la realtà supera sempre la fantasia! mi futtìsti i crostatini!!! o iu li futtìvi a tia?!? boh... magari le facevamo in simultanea neh?!"? ;-) strabellerrisme sono, perfette di colorazione....le foto sono un incanto neh :-)) buona festa ciccina e baciuzzi :-XXX

    RispondiElimina
  14. Ho curiosato nel tuo blog e devo dirti che oltre a belle ricette, ho trovato tanta simpatia, il che non guasta. Complimenti! Se vuoi passa dal mio blog.

    RispondiElimina
  15. Tu d'accordo col tuo capo??? Ecco perché sta venendo giù il diluvio universale...
    Però le crostatidde quelle un po' te le invidio, sono belle davvero, sì, belle belle...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma sai che ti devo troppo dar ragione...per ben due volte??!!
      ...Ma cos'è quella???? Ommiodddioooo una tromba d'ariaaaaaaa...ah, vabbè, sta andando verso Imperia...

      Elimina
    2. ah, ah, s'è fermata a Savona...

      Elimina
  16. Che belle queste crostatine e chissa che buone!Buon mese,carina!

    RispondiElimina
  17. Tinny puoi venire nella mia home page c'è un regalo per te!!!!!

    RispondiElimina
  18. secondo me volevano fare uno scherzo al tuo dottore tipo "scherzi a parte" e vedere se ci cascava....ahahahahah prendo una crostatina, un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina
  19. Avevo desiderio di leggerti....mi sei mancata Tinnuzza beddra!!!!!E poi chi altri ci può raccontare delle " minchiate" delle persone?
    Un abbraccio.
    Brava per le crostatine!!!!

    RispondiElimina
  20. ahahahah!!! questa poi!!!extreme makeover!! Giurami che non è frutto della tua splendida fantasia (ma già sarebbe fantastico eh)! Giurami che esiste una persona che entra in una FARMACIA e dice ste cose!! VOi avete una telecamere nascosta per candyedcamera!!!!!

    RispondiElimina
  21. Tremendaaaa !! la prossima volta che passo da quelle parti vengo a trovarti, qualche anno fa abbiamo passato una notte a Chiavari e magari ricapita ;)
    Le crostatine sono un sogno bravissima!!
    bacioni buon fine settimana

    RispondiElimina
  22. Ahahaha, non ci posso credere!!! Ma tutte a te capitano questi personaggi??? Ahahahahahaha! Complimenti per le crostatine... Bacio e buona serata...

    RispondiElimina

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...