domenica 10 giugno 2012

MA ALLORAAA!!!



Ma allora! Non è che voglio essere sempre la solita menabelini, ma perchè me lo dovete frullare anche se vi saluto con "Arriverderci"???!!!
In Farmacia, quando finisco di servire, essendo una persona (checchè ne direbbe una!) moooolto fine ed educata, saluto con un "Grazie mille, arrivederci!"
D'accordo che, in certi momenti, farei arrossire l'essere più scurrile del mondo ed il retro della Farmacia se potesse parlare...
Ma, concedetemi, non sono la sola perchè le mie supercollleghe non sono da meno in quanto a signorilità. 
Una volta un cliente mi rispose:" Bè, ci sarebbe da discutere sul fatto che in farmacia ti salutino con un arrivederci!"
"..............!!!!!!!!!!!!"
Bene.
Vogliamo aprire una parentesi sul fatto che potresti tornare anche per comprarti uno shampino o, mooolto meglio, un bel deodorantino??
E del fatto che siamo sempre chiusi od in ferie??
"Ieri sono passata ed eravate chiusi!"
"No signora, guardi."
"Ed invece si! Sono passata ed eravate chiusi, mica sono scema!"
"....."
Okkei, allora io mi sono alzata, sono venuta giù, sono entrata in Farmacia, ho messo a posto le medicine e poi sono rimasta chiusa dentro per otto ore perchè, a dire la verità, a casa mia me lo meno e così anche quando la farmacia è chiusa io ci vado lo stesso...così.
Ma allora!!!
E perchè ce lo dovete sempre frullare a prescindere???
Da quando le Farmacia hanno liberalizzato l'orario e da quando l'imbecille di turno in zona ha deciso di non chiudere mai, tutti gli altri gli sono andati dietro a ruota perchè, maniman, vuoi guadagnare meno di lui???
In Caruggio siamo in 4 se stiamo tutti aperti tutti i giorni, secondo voi la gente si sdoppia o rimane sempre la stessa???
Allora ci mettiamo anche le domeniche, così tanto per essere solo noi aperti perchè pure i bar son chiusi, no???
Una volta una tizia mi ha detto "Ah, vabbè, se uno non ha una famiglia anche se lavora la domenica..."
Ahhhh giusto, non avendo dei figli, automaticamente, non esisto come nucleo familiare in quanto tale e quindi posso anche lavorare sempre, perchè intanto chissenefrega, no??
Ma allora!!!!
E' anche evidente che il mio blog di cucina è destinato a chiudere i battenti.
Per ovvia mancanza di tempo non riesco più a far nulla di sconfinferoso.
Quando ho un giorno libero ho talmente tante cose da fare che "manco" lo accendo il compursterz e me ne sto con le zampette varicose sollevate il più a lungo possibile.
Perciò ho una proposta geniale da farvi: dal momento che non ho neanche più il tempo per scopiazzare la Faustidda, pensavo che potreste inviarmi le vostre ricette.
Io le metterò bel belle sul mio blog ovviamente senza scrivere le fonti o linkarvi, sia chiaro perchè diventeranno immediatamente di mia proprietà.
Mi sembra corretto, no?
Sia chiaro che le ricette dovranno essere di notevole abilità culinarie, stratosferiche, con foto di ottima qualità e testi correttamente scritti, chiari e facilmente ripetibili.
Ovviamente senza glutine...ma sul serio però, con ingredienti certificati non come fanno molte che ti mettono ricette dicendoti che sono senza glutine, ma in realtà non lo sono perchè se non lo si sa il glutine è celato in parecchie robine, eh?
Non mi sembra di essere nè pretenziosa, nè folle, eh?
Detto questo vi saluto...
...
Stavo pensando...e se invece  scrivessi  solo belinate????
Alla prossima.

36 commenti:

  1. hahahahhhha allora le mie non te le mando ;-) mica sono all'altezza neh! giusto! perchè non lavori 7 gg su 7? che capperi ci stai a fare a casa se manco del blog ti occupi? ha detto bene la tipa,...si vede che ti segue sul blog e quindi ti conosce! kissini!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma sai che hai ragione...sono sempre la solita lagna...

      Elimina
  2. Volevo solo dirti che c'e gia' chi lo fa...

    Zampette varicose sto ridendo da sola :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vero, ne? Io il rischio di farmi plagiare le ricette non lo corro proprio!! Un abbraccio.

      Elimina
  3. Leggendo il post, mi sembri un tantino stanca.Comunque sei simpaticissima!!!!!!!!Buona domenica.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Giovanna...altro che tantino! Un abbraccio.

      Elimina
  4. io dico che:
    A: è vero, se non hai figli cosa la stai tanto a menare? Solo qualche decennio fa in fabbrica si lavorava 14 ore al giorno 7 giorni su 7 e mica si lamentavano loro! E allora! Bellina lei che vorrebbe pure avere un paio di giorni di riposo!!!
    B: augurare al cliente di tornare solo per comprare uno shampoo??? Ma per favore, ma a chi la vuoi raccontare?
    C: come sarebbe a dire che non hai tempo per ricette e blog? E la notte???
    D: l'unica idea geniale che ho letto in questo post è quella delle ricette altrui di cui ti vorresti appropriare... bisogna che cipensi su anch'io!
    Un abbraccio e buona serata

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono 14,50 ore al giorno, 8 giorni su sette...
      Shampoo O deodorantino.
      La notte esco.
      Sei troppo pignola e precisina, non ti andrebbe bene nessuna ricetta.
      BELINA a chiiii??????!!!!

      Elimina
  5. Quoto la faustidda, specie ai punti C e D :))
    Un bacione fenomeno, buona settimana

    P.S. ma la prossima settimana se magna? E' da un po' che hai messo a dieta!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie carissima....Ho paura di no, non se magna...

      Elimina
  6. Mi sa che chi ti ha detto che potresti lavorare la domenica, sarebbe la prima a non volerlo fare e verrebbe per comperare lo shampoo. Purtroppo con 'ste aperture straordinarie degli "specialisti", lo fa uno lo devono far tutti. Per poi magari retrocedere e i clienti saranno ancor più scontenti.
    Poco tempo fa l'ho sentita da un amico, che in alcuni settori nel commercio, non si dovrebbe più dire "arrivederci", perché è come un'imposizione al cliente a tornare, e si potrebbe sentire a disagio?? E io che pensavo fosse una forma di cortesia.. quante volte avrei voluto dire "a non più rivederci" ;-)
    buona settimana cara Tinny!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hai proprio ragione! Proverò anch'io a dire il Non arrivederci o, meglio, un bell'Addio, a mai piùùùù!!! Un bacione.

      Elimina
    2. O magari un velato "spero di non rivederla" con un "buona guarigione"? pare quasi un complimento :-)

      Elimina
  7. Pensa che al mio compagno, quando era single, gli hanno detto che lui doveva fermarsi in ufficio almeno fino alle 20 perché tanto nessuno lo aspettava a casa ...
    Buona settimana Tinny ;-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non mi stupisco...roba da matti.
      Anche a te, un abbraccio.

      Elimina
  8. Hai bisogno di andare in vacanza!!!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. SIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIII!!!!!!!!!!!!

      Elimina
  9. Embeh!!! Io lavoro pure di domenica il più delle volte, e ho pure figli, un cane, un gatto, una tartaruga e volendo anche un marito!
    Tinny, guarda che ti mando il prete vehhhh!!!! Ma tu almeno ti puoi ammalare senza che il tuo datore di lavoro ti telefoni a casa e ti sussurri all'orecchio "Ti devi licenziare, io ho bisogno di persone sane"!
    Neanche mi ammalassi spesso!
    Tinny ..... ti voglio bene, un abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anch'io ho un marito...
      Quando son malata vado uguale proprio per non farmelo menare...pensa te! Un bacioneeee!!! Ti mando una mailz.

      Elimina
  10. tinny, avevo proprio bisogno di leggere uno dei tuoi post!!! ti stra-adoro, lo sai :)))
    ho appena cambiato lavoro, sono capitata in un vortice delirante e non avrò più nessunissimo tempo per il mio blogghino... mi sa che la tua idea geniale potrebbe diventare anche la mia ;)))
    baci grandi e... riposati!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. In bocca al lupo, davvero! Un abbraccio e grazie come sempre.

      Elimina
  11. In un momento in cui ho così poca voglia di ridere, tu riesci in questa impresa e non avevo dubbi.... Hai la capacità di trasformare in un sorriso anche le cose che raccontate da qualcun altro ti farebbero attorcigliare lo stomaco, e che non ti venga in mente di chiudere questo blog!!! Leggerti è sempre un toccasana. In quanto alla tua geniale idea, temo che andresti incontro a qualche piccolapiccola rogna :)
    Grazie Tinny, per come sei
    Anna

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Carissima, non mi sono sentita di scriverti nulla perchè, sinceramente, non posso capire quello che stai provando ed ho preferito starmene in fondo alla sala. Un abbraccio.

      Elimina
    2. Un abbraccio a te.... grazie e non preoccuparti, le parole spesso non servono ♥

      Elimina
  12. Leggere i tuoi post mi fa sempre piacere!Grazie,carissima Tinny!
    Un bacione!

    RispondiElimina
  13. Opto per la soluzione scrivere solo belinate!!!!
    Magari ogni tanto infilaci una ricettina della tua socia, anche perché altrimenti che socia è????
    Riposati, bacioni e abbraccioni.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' proprio quello che mi va di più! Grazie carissima, un bacione!

      Elimina
  14. grazie sempre per i tuoi post buona serata

    RispondiElimina
  15. ... e perchè non pure a Natale, Pasqua e in tutti i giorni di festa dell'anno?!! Secondo me a certa gente fa male il troppo caldo! Ti abbraccio cara Tinny

    RispondiElimina
    Risposte
    1. L'anno scorsa Natale, primodell'anno e befana...!!!
      Il caldo fa male, si...io l'ho sempre sostenuto! Un abbraccio.

      Elimina
  16. Sempre divertente....un bacione e buona domenica.

    RispondiElimina
  17. per me guarda, cara Tinny, puoi scrivere anche solo belinate, o ricette copiate, non linkate, quello che ti pare, tanto il risultato è che mi fai sorridere, mi piace leggerti e pensarti anche mentre ti stendi con i pieduzzi su in alto dopo tutto il giorno in piedi in farmacia! (chiusa!)

    RispondiElimina

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...