domenica 3 giugno 2012

VIETATO AI MINORI...

Come ho già avuto ampiamente modo di dirvi al Farmacista si racconta ogni cosa.

I maschietti che hanno un brufolino lì.
I maschietti che hanno una piaghetta ancora lì.
Le femminucce che sono un po’ secchine là.
Le femminucce che ti portano il test di gravidanza appena fatto per avere la tua opinione se quella seconda linea flebile flebile c’è o no…” Perché sa il mio fidanzato ne ha già due di figli e si che non gli importerebbe poi tanto, ma io devo andare in ferie e stasera volevo bermi un bel limoncello.”
Ecc, ecc…
Non transigo sulla leggerezza delle ragazzine di oggi, l’assoluta mancanza di responsabilità sull’avere rapporti sessuali non protetti.
Vengono a comprare il test di gravidanza subito dopo aver avuto il rapporto e tu che gli spieghi che non è che funziona proprio così, il test diventa positivo o negativo dopo qualche settimana…usare precauzioni nooo??
In realtà sono sempre stata così; nel Paleozoico quando andavo al Liceo, andai insieme ad altre compagne a comprare un test di gravidanza per una di loro…ero talmente imbufalita ed incazzata che penso che il farmacista avrebbe scommesso la sua busta paga che fosse per me…e invece no!
La mia generazione ha imparato i segreti del sesso su pubblicazioni di altissimo livello culturale tipo “Cioè”, ma erano altri tempi no?
Il fantomatico “petting”…petting che? Io sono sempre vissuta su un altro pianeta, lo ammetto e quando ne ho compreso il recondito significato mi si è illuminato il Neuronzolo (solitario già ai tempi del Liceo haimè!).
Ahhhhh, ma sarebbe il tucchignarsi un po’?? E chiamiamolo così, no???
Comunque tutto questo preambolo per raccontarvi che qualche anno fa fui scelta come farmacista di fiducia (solito culo) di una ragazzetta minorenne che mi raccontava nei minimi dettagli tutti i giochini che faceva col suo “fidanza”, vantandosi però sulla sua assoluta integrità (ne vogliamo parlare??) e di come lui insistesse per concludere…e  lo credo, no??
La mia collega tutte le volte che se ne andava mi diceva “Questa fa come le sorelle, appena lo fa ci rimane!”
Donna saggia.
Perché dovete sapere che c’è una sorta di tradizione familiare per certe cose.
La volta dopo torna e mi dice che il suo fidanzato è praticamente esploso e se poteva essere rimasta incinta tenendosi le mutandine per qualche ora.
E tu pensi intanto che colpa devi espiare, che delitto o massacro compiuto in una vita precedente devi pagare, quante creature innocenti hai lanciato con rincorsa giù da una rupe…
Se poi ci mettiamo che magari è anche il periodo, piuttosto lungo in cui cerchi tu di procreare e non te ne va dritta una, la pazienza non è che ti esca proprio dalle orecchie.
“Guarda, state attenti, usate precauzioni…”
E questa ti guarda cercando di capire il significato estremamente complesso del termine.
Un mesetto dopo torna e compra un test di gravidanza.
Rulli di tamburo e squilli di trombe???
Esatto!!
Un bel matrimonietto evvia!
Gli anni passano, il bambino cresce.
Qualche giorno fa arriva e becca la mia collega.
Parlottano per qualche minuto e se ne va.
La guardo.
“Sai che cosa voleva?”
“??”
“Mi ha detto che è preoccupata per suo fratello. Pare sia poco interessato, svogliato. Mi ha chiesto se esiste qualcosa per aumentare il desiderio sessuale…”
Già…
Peccato che abbia solo delle sorelle…
E’ risaputo che dopo le esplosioni qualche defaillance ci possa essere all’impianto…

C’è ancora una quarta sorella.
Ma per il momento a parte un test di gravidanza comprato un annetto fa, non da ancora segni di cedimento…
Aspettiamo che la tradizione familiare venga rispettata.
Siamo sufficientemente fiduciose.
Alla prossima…





30 commenti:

  1. Sicuramente ne vedrai di tutti i colori!Buona serata.

    RispondiElimina
  2. Penso anch'io che la propensione familiare ci sia, sarà questione di genetica? Certo che quell'ape sul polline.... una fotona, in tema!!!Complimenti!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. C'è eccome e lasciami aggiungere purtroppo. Un bacione!

      Elimina
  3. La quarta sorella starà prendendo lezioni dall'ape :))?!?!? Baciotti, buona settimana

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Chissà? Ma ho sempre pensato che fossero dotate di intelligenza...le api! Un bacione a te! Buona settimana.

      Elimina
  4. quanti dubbi che mi chiarisci con i tuoi post!!!

    ma se dopo sto in piedi "quelli" non ce la fanno a salire, vero???

    RispondiElimina
    Risposte
    1. No, no, non ce la fanno. Annaspano e muoiono per la fatica...
      Un bacione!

      Elimina
  5. consolati, se facessi il prete ti racconterebbero di peggio. e poi vorrebbero pure l'assoluzione :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Dici? Non lo so...!! Un abbraccio.

      Elimina
  6. no comment, hai ragione su tutta la linea ;-DDD gioventù bruciata.....

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vero? Non sai il nervoso. Un bacione.

      Elimina
  7. Sei un fenomeno Tinny!! :-) Una risata ci voleva proprio, ma poi
    mi son detta: ma come, è già finita la tua puntata di oggi??

    Pure io ho attinto per le prime informazioni a tema a cioè, e quell'altra rivista piccolina (non ricordo il nome), dove c'erano domande assurde di quattordicenni e poster di Claudio Baglioni.. ;-) Però nel nostro piccolo, nonostante le poche informazioni eravamo una generazione sveglia ma prudente, no???

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Dany. Credo anch'io che fossimo molto più svegli e prudenti. I ragazzi di oggi sono troppo bombardati da milioni di informazioni, ma non hanno la maturità per affrontare e selezionare. Noi avevamo meno pressioni, ma eravamo sicuramente più tranquilli. Un abbraccio.

      Elimina
    2. riciao!! eppure, eravamo molto curiosi e inesperti, ma la prudenza prevaleva ancora ;-)
      ciao un abbraccio a te!

      Elimina
  8. Non ho parole!! Riflettendoci sapete tutti i c...i del paese, potrebbe tornare utile tipo quando vai in banca all'ultimo minuto e ti vogliono chiudere il servizio allo sportello proprio davanti. In quel momento ti si illumina il neuronzolo pensando che potresti ricattare il bancario minacciando di spifferare a tutti qualche suo segretuccio...ed ecco che subito come per magia sono sicura che lo sportello si riaprirebbe solo per te ! :))

    RispondiElimina
  9. Ogni volta che ti leggo mi diverto un mondo,ma la cosa buffa sai qual'è? ho lavorato da ragazza come commessa in farmacia,quindi molte realtà le conosco. Attendo una tua prossima storia...

    RispondiElimina
  10. Tantissimi auguri,carissima Tinny!Che bella torta ti ha preparato Elena!Un bacione forte!Che Dio ti benedica sempre!

    RispondiElimina
  11. Auguri Tinny! Sei fortunata ad aver avuto una super torta eh?
    Quanto mi sono impersonificata nel tuo racconto ... nel senso che i figli della mia vicina procreavano a tutto spiano ed io niente ... E poi due in un colpo! Merito della medicina ;-)

    RispondiElimina
  12. ...però magari la ragazzina poteva aver scoperto un nuovo metodo contraccettivo, chissà! E' incredibile quante cretinate le persone riescano a partorire, manco a dirlo! :-)
    Scusa se ultimamente non sono molto presente, ma sono incasinatissima!
    Un bacione

    RispondiElimina
  13. :DDDD!!!!
    e tanti auguri di buon compleanno!!!!

    RispondiElimina
  14. Ciao Tinny, è sempre un piacere leggere i tuoi post!! E quanto è vero quello che hai scritto!! Baci.

    RispondiElimina
  15. vengo qui apposta, e se sono triste, mi ritorna il sorriso...un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina
  16. E si certe lo hanno nel DNA!! Io dico sempre che vengo da un'altro mondo,antiquata ma felice di esserlo :)
    un caro abbraccio!

    RispondiElimina
  17. i tuoi post sono sempre interessantissimi buon fine settimana

    RispondiElimina
  18. Cioè...me lo ricordo benissimo! Praticamente quando me lo sono comprato la prima volta (in terza media, tipo, mentre tutte le altre dalle elemntari) sembrava uno status symbol!! e mia madre lo odiava per il nome!
    A volte penso che la vita sia ingiusta, quando si tratta di concedere la benidizione di un figlio..molto ingiusta.... Che tristezza!!

    RispondiElimina

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...